Prezzi ridotti! Addio Cencelli. Come misurare il merito in politica

Addio Cencelli. Come misurare il merito in politica

GACE012L

Nuovo

Cittadini e politica, meritocrazia e sviluppo. Un volume che pian piano si trasforma in una formula chiara e decisa per misurare il merito nella nostra politica.

12,66 €

-15%

14,90 €

Addio Cencelli. Come misurare il Merito in politica è frutto di un approfondimento che arricchisce il dibattito sulla Meritocrazia in Italia, che tanti autori nel corso degli anni hanno affrontato e solo parzialmente approfondito.
L’intento è quello di mettere a disposizione l’esperienza da consigliere regionale di Santori, già forte dei precedenti ruoli da consigliere comunale e municipale di Roma, attraverso un testo che è anche utile strumento per orientarsi nel proprio impegno politico, amministrativo e finanche partitico.
Le Istituzioni, come i cittadini, hanno bisogno di norme certe, funzioni, risorse ma, allo stesso tempo, di una classe dirigente competente al fine di evitare conflitti istituzionali, dilatazione dei tempi, mancanza di assunzioni di responsabilità.
Il libro vanta, oltre che svariate interviste a personaggi come SOUAD SBAI, VITTORIO SGARBi e GUIDO CROSETTO, anche la prefazione di Giorgia Meloni.

Fabrizio Santori nasce a Roma il 21 marzo 1976. Consigliere regionale del Lazio dal 2013, è membro dell’Assemblea nazionale di Fratelli d’Italia. Si laurea in Economia e inizia il suo percorso politico all’età di 16 anni nei gruppi giovanili di Alleanza Nazionale, proseguendo poi la sua attività in ambito universitario. Eletto per due mandati come consigliere del XVI Municipio di Roma, nel 2008 viene eletto consigliere comunale di Roma. Ha lavorato in aziende private come sistemista informatico ed esperto in formazione manageriale, è da sempre impegnato nei quartieri di Roma per il sociale, è fondatore di numerose Case del Cittadino operanti in diversi quartieri della Capitale.

AutoreFabrizio Santori
Formato14 x 21 cm
Pagine200
ISBN978-88-6868-209-5

Prodotti Correlati