Prezzi ridotti! 150 giorni

150 giorni 1943-1944

GACE001C

Nuovo

Un testamento spirituale per non dimenticare e per incoraggiare ad un maggiore rispetto dei diritti umani.

10,96 €

-15%

12,90 €

1943. Un'Italia in preda alla guerra ormai persa e alla lotta per combattere la povertà e la miseria. La caduta del regime fascista sembra aprire un momento di svolta nelle aspettative di molti, ma lo slancio di iniziale ottimismo viene presto ridimensionato dall'evolversi degli eventi che opprimono gli Italiani a causa del protrarsi del conflitto mondiale. Le traversie, i dolori e le sofferenze visti con gli occhi di chi ha vissuto quei momenti terribili e li racconta con estrema fedeltà.

Nato da famiglia benestante travolta dal terremoto del 1908 e dalle successive vicende belliche, Michele La Cava vive la seconda guerra mondiale quando è ancora ragazzo. In seguito alterna al lavoro gli affetti della famiglia e la passione per la lettura e la scrittura, firmando poesie in lingua e dialettali. 150 giorni è la sua opera prima.

Autore Michele La Cava
Formato 14,5 x 21 cm
Anno 2006
Pagine 224
ISBN 88-95049-03-9

Prodotti Correlati