Il mio nome è Giulio Dulto

GACE035N

Nuovo

Anche la burla ha un suo fascino.

14,90 €

Il mio nome è Giulio Dulto racconta la storia delle burle e degli scherzi organizzati da un gruppo di buontemponi del quale gli autori facevano parte, ed è ambientata a Trieste, nei primi anni '80. I protagonisti (a quel tempo universitari o neolaureati, ora tutti stimati professionisti), oltre ai due autori, sono gli amici Oscar, Luigi e Paolo. Una sorta di “Amici miei” in salsa triestina. Amicizia, gioco ed entusiasmo sono gli ingredienti principali di questo “raccoglitore di scherzi” che in men che non si dica vi farà tornare bambini.

Guido Carretta è nato a Mansuè (TV) il 25 dicembre 1954. È laureato in Medicina e Chirurgia e specialista in Radiologia, attualmente libero-professionista. È inoltre chitarrista, cabarettista e disegnatore a tempo perso. Oltre a numerose pubblicazioni scientifiche in ambito radiologico, ha illustrato con le sue vignette satiriche il libro di viaggio Costa quel che costa di Emilio Dalmonte ed il Manuale di grafologia di Carlo Chinaglia. Nel 2012, 2013 e 2016 è stato premiato al concorso internazionale di vignette umoristiche “Spirito di vino”.

Tullio de Nicola è nato a Napoli il 12 agosto 1953. È laureato in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Radiologia e Medicina dello sport. Ha scritto numerose pubblicazioni scientifiche ed articoli di divulgazione. È stato premiato al concorso di Poesia Ibiskos 2007 con la silloge "Tre cuori nel vento" e ha vinto il premio della Giuria al concorso internazionale Poesia e Narrativa “Città di Salò” del 2010 con il romanzo Azya. È coautore della silloge " Quei tuoi occhi di ghiaccio" edita dalla Ibiskos-Risolo. Attualmente vive e lavora a Trieste.

Autore Guido Carretta, Tullio de Nicola
Formato 14 x 21,5 cm
Anno 2017
Pagine 190
ISBN 978-88-94846-02-7

Prodotti Correlati

I nostri eventi