Prezzi ridotti! La grande bellezza degli Italiani

La grande bellezza degli Italiani

Nuovo

"Essere italiani non è la conseguenza di una coincidenza geografica ma piuttosto una scelta, una vocazione, un grado di maturità dello spirito”.
Luigi Barzini, Gli Italiani

12,67 €

-15%

14,90 €

La grande bellezza degli Italiani non sono i loro beni esteriori, il paesaggio, i monumenti, le vestigia del passato, le opere d’arte, sono i loro beni interiori, i loro pregi, accanto ai quali naturalmente non mancano i difetti, a cui pure in questo libro si accenna per dare degli Italiani un ritratto quanto più possibile obiettivo ed esauriente. Ciò che colpisce degli Italiani è il carattere, non nel senso che la parola assume in espressioni come uomo di carattere, che significa deciso, che sa quello che vuole e fa di tutto per ottenerlo, che non si lascia influenzare e così via, bensì nel senso di indole, natura, segno distintivo di una persona, e sotto questo aspetto non c’è popolo che si distingua dagli altri quanto l’italiano, per come parla, per come gestisce, per come cammina, per come cucina, per come si veste, per come fa l’amore. Per carattere s’intende anche cuore in senso figurato, quale sede dei sentimenti, delle passioni, e gl’Italiani hanno indiscutibilmente un cuore d’oro: sono generosi, affettuosi, altruisti sino al sacrificio. A margine delle rapide pennellate illustrative dei principali tratti distintivi della nazione italiana, anche attraverso ciò che dicono di noi gli stranieri, il quadro di sintesi che ne risulta è un’armonia di chiaroscuri, con una stupefacente messa in evidenza di contrasti scaturenti dai giochi di luci e di ombre, dai quali deriva l’interrogativo finale: “Quanto sono felici gl’Italiani nella loro grande bellezza?”.

Paola Zanoni, laureata in Scienze Politiche ad indirizzo sociologico, è Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana, duchessa di Rivagrande, dama di Gran Croce del sovrano “Ordine Ospitaliero di San Giovanni di Gerusalemme O.S.J.”, Contessa di Maronea e Ambasciatrice di Pace. Ha diretto la rivista "My Time” ed è condirettore del periodico di cultura “Il Conciliatore Nuovo”. È presidente dell’associazione culturale “Academy of Art and Image”, Senatore del Senato Accademico della Norman Academy, consigliere Aerec e componente del Premio Roma. Ha condotto varie trasmissioni televisive di cui è stata anche autrice. È ideatrice e autrice dei Premi: Capitolino Excellence Award, Il Papa del Sorriso e il Premio Internazionale Cultura, Arte, Spettacolo ed Ambiente.

Mario Scaffidi Abbate, già ordinario d’Italiano e Latino nei Licei, accademico tiberino e membro della Norman Academy, ha al suo attivo una cinquantina di pubblicazioni, fra romanzi, saggi, testi teatrali, poesie e traduzioni. Ha collaborato per più di vent’anni a diverse rubriche della Rai con sceneggiati di carattere storico e linguistico. Ha ricevuto numerosi riconoscimenti fra cui i Premi Roma Alma Mater, Alma Pales ed Excellence Award. Ha collaborato a giornali e riviste (fra le quali Ieri, oggi e domani, Voce Romana, My Time) e diretto Cultura e Il Conciliatore nuovo. Per la Newton Compton ha tradotto testi di autori greci e latini (Orazio, Virgilio, Terenzio, Seneca, Plutarco, Cicerone, Ovidio, Marco Aurelio). Le ultime sue pubblicazioni sono: Il mistero del Cristo senza croce (Curcio Editore), Lettera a una scolaresca, Brandelli d’Italia e Il fascismo in presa diretta (Herald Editore)

Autore Paola Zanoni, Mario Scaffidi Abbate
Formato 14 x 21 cm
Anno 2016
Pagine 224
ISBN 978-88-6868-1869

Prodotti Correlati