Defixiones. Dimenticare Pompei

100A

Nuovo

Dopo Il mistero delle tavolette magiche, continua il successo della saga di Defixiones. Dalla catastrofe di Pompei del 79 d.C. alla vivace atmosfera di Ostia antica, porto di Roma, un nuovo romanzo storico ironico e ricercato.

14,90 €

Dopo il successo di Non comprate quella barca e Defixiones. Il mistero delle tavolette magiche, l’autrice torna con il seguito di quest’ultimo. Suspense, intrighi, colpi di scena caratterizzano la narrazione di questo romanzo, dove non manca comunque l’ironia. Le vicende si svolgono a Ostia antica, col suo intenso via vai commerciale, a Roma, capitale del grande impero, nel Sud Italia dopo la catastrofe del Vesuvio, ad Aquae Sextiae (oggi Aix-en-Provence) con il suo nuovo acquedotto. Ma è il Tevere di Roma antica il grande protagonista, occasione di navigazioni e di incontri. Su tutte le vicende domina un piano sinistro e delittuoso che mira a colpire i protagonisti, Publio, l’armatore di Pompei con la sua famiglia, e Pitone, il mago di Defixiones. Dalle vie di Pompei l’autrice ci invita dunque a seguirla in queste avventure per le strade di Ostia, sul Tevere e nella grande Roma.

Marinella Gagliardi Santi si è laureata in Lettere con una tesi in epigrafia greca sulla magia. Appassionata di misteri storici, ama raccontarli con immediatezza, vivacità e ironia, senza mai trascurare il dato storico e documentale. È al suo terzo lavoro, dopo il successo di Non comprate quella barca e Defixiones. Il mistero delle tavolette magiche.

Autore Marinella Gagliardi Santi
Formato 14 x 21,5 cm
Anno 2015
Pagine 448
ISBN 978-88-6868-128-9

Prodotti Correlati

I nostri eventi