L'ultima regina di Torres

073A

Nuovo

Gli eventi storici del XIII secolo – uniti a rituali magici e religiosi, leggende e antiche ricette – si intrecciano con le vicende personali di una grande
regina.

19,90 €

XIII secolo d.C.: Adelasia de Lacon Gunale Massa è la leggendaria, ultima regina dei regni (o giudicati) di Torres e Gallura, quando lo splendore del periodo giudicale sta giungendo al tramonto, insidiato da forze esterne che dissolvono quella connotazione storico-sociale che ne ha fatto un mirabile esempio di democrazia in un’epoca di oscurantismo feudale. La titanica lotta fra impero e papato delimita lo sfondo delle vicende di Adelasia, in un succedersi di papi e vescovi, tiranni e uomini probi, servi fedeli e maestri di casa che tramano nell’ombra. Già sposa bambina di Enzo di Hohenstaufen, rampollo bastardo dell’imperatore Federico II di Svevia, la regina lotta fino all’ultimo contro leggi arcaiche e inique, dedita alla stesura di un nuovo codice di leggi scritte che vedrà la luce solo dopo la sua morte.

Nata a Sassari, ma ravennate d’adozione, Antonietta Uras lavora in ambito sanitario. Appassionata lettrice, scrive fin da molto giovane; il suo interesse per la storia si concentra soprattutto sull’epoca medievale, di cui ama le atmosfere gotiche e misteriose che vuole far rivivere nei suoi scritti. L’ultima regina di Torres, ambientato nella sua terra natale, è il suo romanzo d’esordio.

Autore Antonietta Uras
Formato 14 x 21,5 cm
Anno 2014
Pagine 384
ISBN 978-88-6868-015-2

Prodotti Correlati

I nostri eventi